EA ha provato l’ Xbox 720 e la Playstation 4.







Siamo sempre più vicini alle nuove console: lo dimostra il fatto che il presidente di EA, Frank Gibeau, ha dichiarato di aver avuto la possibilità durante il GamesCom di testare la futura Playstation 4 e la futura Xbox 720 (se così si chiameranno). Secondo quanto riferisce Gibeau fra due anni i videogiochi saranno completamente diversi da quanto appaiono oggi. Il miglioramento grafico che si avrà dovrebbe risultare impressionante. Gibeau ha anche ricordato che bel 2000 il mercato videoludico contava 200 milioni di persone mentre, ora, si è già arrivati al miliardo mentre nei prossimi anni si raggiungeranno i 2 miliardi.

EA, in seguito alla presentazione dei nuovi bilanci finanziari, ha annunciato di aver già investito 80 milioni di dollari nella realizzazione di prodotti per la nuova console: questo significa che EA crede che le nuove console saranno un investimento produttivo.

Questo periodo, tuttavia, non è molto positivo per Electronic Arts: infatti l’azienda sarebbe stata contattata recentemente da società di private equity, che avrebbero chiesto all’attuale dirigenza se volessero vendere gli asset principali e le proprietà intellettuali. In un solo anno, infatti, le azioni di EA sono scese del 37% e sono arrivate a toccare la quota più bassa mai registrata di 13,9 dollari per ogni azione. Non appena le voce di acquisizione sono state diffuse, le azioni sono arrivate a valere 14 dollari.

Secondo le varie indiscrezioni, EA vorrebbe vendere a circa 20 dollari per azione. I colloqui, tuttavia, sono appena iniziati e quindi ci vorrà del tempo per capire se l’affare verrà concluso. Purtroppo non si tratta di un bel periodo per le industrie videoludiche, colpite anche dalla pirateria ma, soprattutto, dalla recessione che riguarda i Paesi di tutto il mondo. Le industrie tradizionali di videogiochi, inoltre, sono contrastate dai nuovi produttori di giochi a basso costo per smartphone e tablet: il gaming portatile, infatti, è sempre più in crescita. Gli analisti di mercato, tuttavia, sono sicuri che con l’avvicinarsi della nuova generazione le azioni di EA raddoppieranno di valore.

Le console – secondo il leader di Electronic Arts – permetteranno alle software house di creare contenuti sempre più all'altezza delle aspettative dei consumatori; EA, per esempio, grazie a PlayStation 4, Xbox 720 e Nintendo Wii U, prevede di sfornare tra i quattro e i cinque giochi nel giro di soli due anni: una cifra decisamente positiva per i fan più accaniti della software house e non solo.

I nuovi hardware arriveranno da qui a un anno – queste, le sue parole a Bloomberg -. Ecco perché siamo in un periodo in cui il mercato rallenta. Poi avremo nuove console con nuova tecnologia, nuovo hardware e ci sarà un periodo di crescita.secondo il noto analista, Microsoft e Sony avrebbero intenzione di puntare su prezzi convenienti.Credo che 400$ siano probabilmente e piuttosto verosimili – questa, la risposta di Pachter a un fan che chiedeva opinioni sul prezzo di PlayStation 4 e Xbox 720 . Penso che quello che vedremo da Microsoft è un qualche tipo di caratteristica, un tipo di funzionalità come un sintonizzatore TV integrato. Mi aspetto che negli Stati Uniti Microsoft stringa una partnership con un provider di TV via cavo, con Xbox che invierà il segnale a una TV dotata di un apposito dispositivo di ricezione, quindi aspettatevi che nella confezione di Xbox 720 Microsoft includerà un qualche tipo di accessorio che puoi collegare alla tua televisione con chip Wifi 802.11.
Quale sarebbe il vantaggio di una tale decisione? Il prezzo, chiaramente; Pachter ha continuato, infatti, sostenendo che previa iscrizione a un servizio via cavo si potrà acquistare un Xbox 720 a 99$‘

Per il momento Electronic Arts non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione in merito



Naturalmente non l'ho scritto io, ho preso diversi news è le ho unite.ù

Fonti: Google



Inviato dalla mia mano tramite il PC