Mr. Reggie Fils-Aime ha affermato che Nintendo ha bisogno di sviluppo da terze parti; da sola non è in grado di dare vita a quei fantastici giochi che tutti vorrebbero, quelle "esperienze" che andrebbero sviluppate su Wii per renderlo "speciale".

Siamo perfettamente in grado di creare contenuti per i più giovani, per il giocatori casual e per i fan delle nostre saghe. Ma alcuni giocatori vorrebbero di più. Qualcosa come Bioshock 2. Sappiamo di non essere bravi con quel genere di contenuti, non è la nostra area di sviluppo. Per questo ritengo si debbano incoraggiare le terze parti a produrre su Wii, ed ovviamente deve essere anche economicamente vantaggioso per loro creare per noi.