Oltre il famoso video in cui la bionda Kate conversava con l'amico dall'altra parte del monitor, le informazioni su Milo, il ragazzino elettronico, sono state pochissime; Peter Molyneux ci aveva semplicemente detto che il progetto è ancora in sviluppo e promette molto bene.
Milo, però, è solo parte di un progetto di scala più ampia.
Il silenzio su Milo è stato rigoroso, ed è servito al suo scopo. La gente lo guarda e si chiede 'Come si può costruire un videogame attorno a un personaggio come Milo?'. Non sono ancora autorizzato a rispondere a questa domanda.
Posso dare un indizio: Milo è un personaggio che fa parte di una storia più grande e drammatica, e noi la racconteremo.