Nintendo ha rilasciato alcuni dati riguardanti i guadagni derivati dalla vendita nel mondo delle sue console Wii e DS.
Analizzando il periodo tra il 1 Aprile ed il 31 Dicembre 2009, si scopre che le vendite hardware sono calate, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, del 23%, con una flessione dei ricavi netti del 9.4%.

Questo non impedisce alla grande N di sfoggiare numeri impressionanti in relazione alle vendite totali dei suoi prodotti: da quando è stato lanciato sul mercato, il Wii ha piazzato nel mondo ben 67 milioni di unità (32 nelle Americhe, 9.7 in Giappone, 25.7 in Europa e nel resto del Mondo).
Per quanto riguarda il DS, tra le sue varie versioni che si sono succedute nel tempo, ne sono stati venduti 125 milioni (45 nelle Americhe, 29.9 in Giappone, 50 in Europa e nel resto del Mondo).
Anche le vendite software si attestano su alti livelli, con 510 milioni di giochi per Wii venduti e 669 milioni per DS, con una schiacciante predominanza di titoli direttamente sviluppati e pubblicati dalla stessa Nintendo.