Intervistati sull'ultimo numero di EDGE, nota testata giornalistica del settore, i ragazzi di Bungie hanno affermato chiaramente che "Halo: Reach non è Halo 4", per ragioni legate ai contenuti che lo rendono di fatto "un gioco completamente nuovo", svincolandolo in tal senso dalla comune definizione di capitolo appartenente ad una nuova trilogia o similare.
Marcus Lehto, direttore creativo del gioco, ha aggiunto quanto segue:
Volevamo sviluppare un gioco a sé, un titolo che rappresentasse l'apice degli sforzi compiuti nell'arco di un decennio sul brand di Halo.
Vi ricordiamo che Halo: Reach giungerà nei negozi nostrani il prossimo autunno esclusivamente su Xbox360.
In attesa di ulteriori indiscrezioni e notizie, vi invitiamo a restare sintonizzati.